29 ore a giornata, grazie!

Questo è il copia-incollone di una mail che ho ricevuto anni fa. Lo posto perchè è divertente, e perchè mi servirà per un post che intendo scrivere a breve. Se tu, autore del pezzo, mi stai leggendo, sappi che inserirò volentieri i credits. Sventuratamente, non so chi sei nè come ti chiami, ho provato a sguinzagliare Prandy alla tua ricerca ma l’ho trovato a meditare un attentato terroristico allo studio veterinario. Per cui, sii comprensivo.

I plop di agosto: prodotti #ancheno

E, come dice il saggio, dove ci sono i top (che abbiamo visto ieri) ci sono anche i plop. Cioè quei prodotti che, a saperlo prima, mi sarei risparmiata. Eccoli qui!
plop di agostoChi mi segue si stupirà di vedere lo smalto Infallible gel l’Oreal, che avevo recensito con tono entusiasta poco tempo fa. Ora, non è una ciofeca, ma questo mese di ciofeca autentica ne ho trovata solo una. Solo che, come vi avevo detto, lo smalto si scrosta sulla sommità dell’unghia.

I dieci modi in cui non mi piace essere chiamato

Salve Bradipastri!
Oggi voglio parlarvi dei miei nomi. Come tutti sapete, mi chiamo Prandy. Non ho capito bene perchè, ma so che questo nome mi è stato dato in nome di una persona importante, almeno per l’Umana.
Devo dirvi che tutto sommato mi piace: lo trovo dinamico e furbetto, mi si adatta!

Eppure mi capita di essere apostrofato con altri nomi, dall’Umana e dai suoi amici. Questi nomi non mi piacciono. Ve ne voglio svelare dieci!
915416_669034089800537_1783988206_n

Il bordeaux è il nuovo nero

Ci sono dei momenti in cui il mio istinto di bradipo soccombe e vorrei davvero essere una fashion blogger. Ma una fashion blogger con i controcoglioni una solidissima reputazione, una di quelle che impone alle aziende le tendenze. E questo non per complessi di onnipotenza, ma semplicemente perchè, per una volta, vorrei trovare nei negozi quello che voglio io, e non le obbrobbiosità che la moda ci impone ogni anno.

Outfit gonna corallo

Quest’estate non è mai veramente scoppiata. E per fortuna, visto che io sono bloccata qui per alcune analisi che devo fare.
Così ho trovato l’indumento ideale che, incredibilmente, va anche di moda: la gonna lunga. Ne ho comprate alcune, una delle quali color corallo misto seta a 10 euro.

Review: YSL Vernis à lèvres

Oggi parliamo di un rossetto liquido. Chi mi conosce sa che con questo tipo di cosmetico io sono molto esigente e di solito vado sulle grandi marche. Non mi piacciono i rossetti mat, perchè seccano le labbra e mi pare che sbattano un po’. Preferisco quelli lucidi e se possibile un po’ idratanti (non a caso ho bocciato il rossetto mat della wjcon nei plop di luglio). Non mi piacciono nemmeno i lucidalabbra, però, perché appena c’è un po’ di vento i capelli mi si appiccicano sopra! Questa è davvero una fonte di stress per me, se già sono di cattivo umore divento addirittura furente!