Felicemente single si può? Siamo la generazione di Friend e Sex and the city: per noi il mondo si divide dicotomicamente in due. Da una parte c’è la popolazione accoppiata. Soprannomi, picci-pocci e doppio profilo. Dall’altra parte, invece, i single impenitenti, con interminabili serate di solitudine a base di film strappalacrime e letti vuoti. In genere, i componenti del primo partito ti perdonano se ammetti la tua colpa e fai ammenda: lacrime, radicale cambio di pettinatura, desiderio di compatimento. A quel punto ogni amica accoppiata si metterà d’impegno per presentarti tutti gli scarti che, tra gli amici del suo ragazzo, non ha preso nessuno. E se oserai non apprezzare il suo impegno, il vostro rapporto potrà dichiararsi concluso. Però potrebbe andarti peggio: potresti partorire la pericolosissima frase “Io sono felicemente single”. Sembra una frase innocua, vero? In realtà, mentre tu pensi di aver proferito quattro semplici parole, hai invece evocato un mondo.

Ecco cinque miti da sfatare nell’immaginario-picci-pocci, cinque cose che di solito pensa chi è abituato a stare in coppia di chi invece osa sfidare Cupido ammettendo un rapporto appagante con la solitudine.


rp_aggressiva.jpg

1. “Oh poverina… Nessuno ti vuole”. Questa è l’amica finta ingenua o l’amico bruttino aspirante avvoltoio. Non è chiaro se lo pensino davvero, o se vogliano distruggere la tua autostima per secondi fini. In realtà non è che nessuno ti vuole. Semplicemente non si è mai verificata l’aurea contingenza che costituisce l’amore corrisposto. Una cosa, a mio modesto parere, più rara degli unicorni rosa, tanto da portarmi a pensare che tra i milioni di accoppiati la metà si stia in realtà accontentando.

2. “Figata! Quindi passi ogni sera con uno diverso!” Ma magari! In realtà, anche se rispetto all’amore corrisposto la compatibilità fisica è leggermente più probabile, è già tanto se ne trovi uno o due l’anno! Altro che 365!

3. “Accidenti, deve essere triste passare ogni sera a casa da soli!” WTF?? Io, ma sicuramente sarà una connotazione insita nella mia condizione bradipesca, esco molto di più quando sono da sola che quando sono in coppia. Ragazzi, non ho abbastanza energie per gestire le uscite con gli amici e le serate a due, a meno di non ricorrere ai multivitaminici. Essere soli è davvero un buon lubrificante sociale, e le uscite in compagnia quello che mi manca di più quando sono in coppia.

4. “Non sei interessata a una storia. Quindi anche se sono l’uomo della tua vita non vorresti stare con me” Frase in genere partorita dall’esatta antitesi dell’uomo della tua vita. Cara bestiola, sono felicemente single, non masochista. Se per strada trovo l’unicorno rosa, lo adotto e cerco anche di farlo convivere con Prandy. Ma di una cosa sono sicura: non sei tu.

 

coppia

5. “Ottimo! Sono single anche io, possiamo andare a letto domani sera!” WTF2??? Guarda che quelle sessualmente frustrate sono quelle che stanno in coppia da 10 anni con un uomo delle caverne. E ne conosco. Ma non do loro il tuo numero, perché questa frase mi fa pensare che Cromagnon sia comunque la tua versione 2.0

Cos’è, quindi, quest’entità che prende il nome di Felicemente Single? Non posso parlare per gli altri, ma nel mio caso è una persona che non passa le serate a disperarsi per il suo status zitellesco. In genere hanno una vita piena, fatta di libri, film e amici e altre passioni. Non è che non vogliono assolutamente un fidanzato/a (quelli sono gli Assolutamente Single), solo che non è la loro priorità di vita. Perché quando vuoi troppo una cosa rischi di perdere il contatto con la realtà, e di ritrovarti a fianco persone improponibili, o peggio dannose. Rischi di accontentarti, magari non del primo che passa, ma del terzo/quarto sì. Rischi di passare tre anni con quello che tua madre ritiene l’uomo perfetto e che invece ti tarpa le ali coprendoti di sensi di colpa perché ti permetti addirittura di non amarlo abbastanza, perché non era il tuo unicorno rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment