Aprile non è ancora iniziato e io, alla faccia della bradipaggine, ho già pronti gli inserti dell’agenda per voi: mi sto giocando la reputazione bradipa, sappiatelo!

Venendo alle brutte notizie, sono conscia che potevano venire meglio. Il problema qual è? Avevo deciso che aprile sarebbe stato verde. Non so perché, aprile mi sapeva di verde! Però questo è un colore che io non frequento molto. Mi piace il verde smeraldo, al limite il verde acqua, ma questo verde chiaro chiaro perfetto per aprile forse non mi ha ispirato al 100%. E vabbè, come diceva mia nonna buonanima, “a caval donato non si guarda in bocca”!

Partiamo con il divisorio, che è fatto a mano (quindi purtroppo non posso donarvi il file perchè non esiste!) che è la cosa che mi piace di più (forse perché l’avevo fatto ancora a inizio marzo eheheh)

aprile

Per quanto riguarda gli obiettivi di aprile, colgo anche l’occasione per ringraziarvi per avermi fatto realizzare l’obiettivo di febbraio (a marzo, ma sono bradipa e ci arrivo dopo!), che era avere mille visitatori unici mensili al blog! Pur sapendo che, in linea generale, mille visite non sono tante, ma io sono davvero contenta che i miei nuovi contenuti vi piacciano! Mi ripaga dalla fatica di seguire il blog, che è una cosa che o per un motivo o per l’altro ho sempre trascurato! Grazie bradipi miei! Sappiatemi dire se mettere nero su bianco i vostri obiettivi vi risulta utile come a me.

aprile

Vi posto qui obiettivi e to do list (io devo assolutamente finire di salvare un centinaio di contenuti prima che vengano tolti da internet!), per scaricarli cliccate sull’anteprima e vi verrà fuori l’immagine in formato personal (poi vi basterà fate i fori con la perforatrice singola).

 

Per quanto riguarda il piano editoriale, come vi avevo promesso dandovi gli inserti di marzo, habemus grigliam! Ora non vi resta che aggiungere numeri e giorni, ma non fate come me, che partendo da lunedì ho reso aprile un mese di 29 giorni! Partite da qualsiasi altro giorno e vi verrà giusto! Io invece me lo tengo così, perché chi è causa del suo mal… pianga lo stesso!

Attenti che temo di aver sparaflashato un po’ troppo i colori di questa foto… Se non vedete il verde fosforescente tranquilli: la vostra stampante sta bene!

Per finire, abbiamo i film e le spese!

Queste ultime temo non saranno molte, visto che il mese prossimo toccano le maledette tasse… A proposito, lo sapete che quasi il 50% di quello che prende un freelance se ne va in tasse/inps? Ebbene sì, giugno è un mese economicamente molto triste! Cercheremo di renderlo meno antipatico con degli inserti allegri!

Se non volete perderli ma non volete nemmeno stalkerare il blog, iscrivetevi alla newsletter che vi avviserà ogni volta che esce un nuovo post! Potete anche ricevere soltanto gli articoli a tema agende e cancelleria mettendo la spunta sulla categoria Hobby&Craft!

Se invece vi manco quando non scrivo, mi potete trovare quasi quotidianamente su Facebook e Instagram!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment