Gli inserti di agosto sono un proforma: io ad agosto eviterei anche di crearmi l’agenda, tanto so già che sarò in due soli posti

  • A casa
  • In ufficio

Muoversi ad agosto non è una grande idea, nè per vacanza nè per appuntamenti, l’ho riscontrato molte volte. La gente con il caldo impazzisce, gli ingorghi diventano cataclismi e io mi disidrato. Mi limiterei a una to-do-list quotidiana, ma non voglio lasciarvi senza i vostri inserti del cuore: orsù, dunque, cominciamo!

To do list e obiettivi di agosto
A parte Scavalaroccia e una collaborazione continuativa che non si stoppa mai, io dedico agosto alla formazione e al planning per l’anno successivo, quindi è l’unica cosa che inserisco nella to do list degli inserti di agosto. Quest’anno, in particolare, cercherò di capire esattamente come è cambiato Google nell’ultimo periodo, per capire come posso piacergli di più. Già così sarà un mese tosto, direi che l’obiettivo è proprio quello di capirlo, leggendo tutti i libri che mi hanno consigliato.

Ah, un’altra cosa che sicuramente farò sarà mettere in ordine il pc: ho quasi 90 GB nel cestino, ma sai com’è, non si sa mai. E invece no! Bisogna decidere cosa tenere e cosa buttare, anche per quanto riguarda i file che ho usato per gli inserti dell’agenda di quest’anno, che facevano parte di pacchetti molto ampi che ho catalogato in tutta fretta, pescando solo ciò che mi serviva.

Per il resto mi limiterò a prepararmi a settembre e ottobre, che sono i mesi più caldi (assieme a febbraio, ma molto meno) per il mio lavoro. Anticipo già che l’obiettivo del prossimo mese sarà “uscirne viva”).

I film di agosto
Ho dato una scorsa rapida e ce ne sono di belli, tra cui The nest un horror italiano chissà perché con un titolo inglese (non mi risulta essere coprodotto!). Ogni volta che vedo un horror italiano promettente mi esalto a manetta, salvo che poi scopro quasi sempre che è una ciofeca ben presentata. Sempre in ambito horror italiano, c’è  Avati con Il signor diavolo Adoro Avati, mi è piaciuto molto anche il suo libro Il ragazzo in soffitta e di solito rispetto all’horror italiano di cui ti parlavo prima è una felice eccezione!

Dubito fortemente, però, che lo vedrò al cinema questi due film: anche quest’anno sarò inviata alla Mostra del Cinema di Venezia, e con tre film al giorno per una settimana ci vuole un bel digiuno preventivo! In ogni caso ho annotato scrupolosamente tutti i titoli negli inserti di agosto, che non si sa mai!

Spese di agosto

Per quanto riguarda le spese, alla fine durante i saldi sono riuscita a legarmi le mani. Come premio quindi passerò da Inestasy (a Padova è in via Altinate), perché l’azienda mi ha mandato da testare una serie di prodotti e voglio ricomprarmi il profumo per ambiente al vino, così Prandy si ubriaca e si lamenta meno quando sto via per il Festival (sto scherzando, il profumo non sembra avere effetti sugli animali, ma è bbbuonissimo!).

Un altro prodotto che ricomprerò sarà l’olio di cocco: l’ho usato per non spellarmi stile doposole e per ora ha funzionato, e in spiaggia lo mettevo sui capelli (fa molto estate!). Non lo ricomprerò subito, però, perché ho ancora metà flacone.
Per il resto sto già cominciando a guardarmi intorno per l’agenda 2020: ho molte aspettative in tal senso: o non la compro o sarà meravigliosa!

 

inserti di agosto

Settembre poi sarà il mese del mio divisorio preferito di quest’anno, e direi che è di buon auspicio, no?

Come scaricare gli inserti

Siccome alcuni me lo hanno chiesto, lo spiego in breve anche qui. Per scaricare gli inserti basta fare clic sulle singole foto verticali: si aprirà una finestra con l’immagine, che può essere inserita in tutti i programmi che supportano file jpg e png per stamparla. Clicchi col destro “salva con nome” e il gioco è fatto! Gli inserti sono formato personal, ma puoi rimpicciolire le immagini a tuo piacimento. Se invece le vuoi ingrandire, purtroppo verranno fuori sgranate.

Spero che ti siano piaciuti gli inserti di agosto, e se hai voglia di mostrarmi come li hai usati non vedo l’ora di vederlo! Se non vuoi perdere la prossima puntata con le novità dell’agenda di settembre, ma non vuoi nemmeno stalkerare il blog, iscriviti alla newsletter che ti avviserà ogni volta che esce un nuovo post! Puoi anche ricevere soltanto gli articoli a tema agende e cancelleria mettendo la spunta sulla categoria Hobby&Craft! Se invece ti manco quando non scrivo, mi puoi trovare quasi quotidianamente su Facebook e Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment