L’agenda di aprile è arrivata in anticipo (devo ancora farmi perdonare per quella di marzo!). Per me aprile è il mese verde: non so perché gli associo questo colore, un po’ è per la primavera, ma quella c’è anche a maggio. Penso sia perché si comincia a sentire davvero il profumo dell’erba, specie quando è bagnata dalla pioggia. E di solito è il mese in cui anche la mia gallery Instagram si veste di verde: quest’anno un po’ meno, perché sto consolidando la mia brand identity anche grazie al colore, ma se scorri in giù vedi che l’anno scorso era un trionfo di verde smeraldo!

 


To do list e obiettivi

La mia agenda di aprile vede il ritorno all’insegnamento: da una parte al master di comunicazione della scienza, e dall’altra alla pubblica amministrazione. Non penso di poter aggiungere obiettivi che non siano “farlo bene”, perché se tutto va come dovrebbe questo e la regolare vita d’ufficio saranno le mie uniche attività del mese. In compenso popolerò la to do list, perché mentre passerò da un’aula all’altra mi verrà in mente, chissà, che è da due settimane che non faccio la lavatrice! Insomma, per ora aggiungo già una voce: comprare le vitamine!

Ecco, diciamo che prenderò un pennarello grosso e occuperò tutta la mezza paginetta con un solo obiettivo: rimanere intera!

I film e le spese
Anche qui, se devo essere sincera, mi vergogno molto: è da una vita e mezza che non vado al cinema, ma a differenza del mese scorso sono riuscita almeno a vedere cos esce: come horror abbiamo La llorona – Le lacrime del male che però mi pare i solito film con spiritello domestico che ti arriva alle spalle e non so se andrò a vederlo. Dall’altra parte ci sono due filmoni, per cast e sceneggiatori, che secondo me meritano ampiamente la visione. Il problema è che sono tratti da due storie vere molto drammatiche, e che non sono per niente il mio genere, Quindi decidi tu, mi limito a dire che sulla carta ne vale la pena: Kursk e Hotel Mumbai.

Per quanto riguarda invece le spese devo ancora fare il punto, perché devo prima capire se mi confermano due contratti. Avendo rinunciato ad Abilmente Primavera avanzo un premio di consolazione, ma vediamo se tutto si incastra!

E insomma, staremo a vedere: se vuoi farmi contenta tieni le dita incrociate per me: il mese prossimo sarò più precisa!

agenda di aprile

Ecco, così ti mostro già la copertina di maggio

Come scaricare gli inserti

Siccome alcuni me lo hanno chiesto, lo spiego in breve anche qui. Per scaricare gli inserti basta fare clic sulle singole foto verticali: si aprirà una finestra con l’immagine, che può essere inserita in tutti i programmi che supportano file jpg e png per stamparla. Clicchi col destro “salva con nome” e il gioco è fatto! Gli inserti sono formato personal, ma puoi rimpicciolire le immagini a tuo piacimento. Se invece le vuoi ingrandire, purtroppo verranno fuori sgranate.
Spero che ti siano piaciuti gli inserti per l’agenda di aprile, e se hai voglia di mostrarmi come li hai usati non vedo l’ora di vederlo! Se non vuoi perdere la prossima puntata con le novità dell’agenda di maggio, ma non vuoi nemmeno stalkerare il blog, iscriviti alla newsletter che ti avviserà ogni volta che esce un nuovo post! Puoi anche ricevere soltanto gli articoli a tema agende e cancelleria mettendo la spunta sulla categoria Hobby&Craft! Se invece ti manco quando non scrivo, mi puoi trovare quasi quotidianamente su Facebook e Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment