Caro utente,

Ai sensi dell’art. 13 D. Lgs. 196/2003 (di seguito Codice) e dell’art. 13 Regolamento 679/2016/UE (di seguito GDPR), e in relazione ai dati personali di entrerò in possesso mentre navighi sul mio sito, ti informo che:

  1. Il titolare del trattamento sono io, Anna Cortelazzo, e posso essere contattata all’indirizzo di posta certificata anna.cortelazzo@pec.it.

Visto quello che hanno stabilito le norme citate sopra, non ho nominato un responsabile della protezione dei dati personali.

  1. Finalità del trattamento dei dati.

Il trattamento è finalizzato a fornirti quelli che secondo me sono i migliori contenuti possibili e inviarti solo e unicamente il materiale che avrai richiesto (per esempio la newsletter del sito, o sporadici contenuti promozionali per cui mi avrai preventivamente fornito l’autorizzazione).

  1. Modalità del trattamento dei dati.
  • a) Il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni indicate all’art. 4 comma 1 lett. a) del Codice: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.
  • b) Le operazioni possono essere svolte con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati e conservati in archivi cartacei e informatici locali, ivi compresi dispositivi portatili.
  • c) Il trattamento è svolto da me e/o dagli incaricati del trattamento.
  • d) Oltre a me, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati altri soggetti coinvolti nell’organizzazione del sito e delle mie attività offline (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) o soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) da me nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento. Potrai sempre chiedermi l’elenco aggiornato dei Responsabili.
  1. Base giuridica del trattamento dei dati.

Tratto i tuoi dati personali lecitamente e solo se il trattamento è necessario per favorire la produzione di contenuti adatti a te. Userò il tuo indirizzo email per l’invio di newsletter e sporadico materiale promozionale solo se mi autorizzerai a farlo in fase di iscrizione.

  1. Conservazione dei dati.

I tuoi dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati a fini statistici per 50 mesi in forma anonima (in altre parole: posso sapere cosa fai sul mio sito, ma non posso sapere chi sei tu), mentre il tuo indirizzo email verrà conservato fino alla tua eventuale revoca dell’autorizzazione a usarlo o fino all’eliminazione della newsletter stessa.

  1. Comunicazione dei dati.

I tuoi dati personali verranno automaticamente comunicati a Google Analytics che me li restituirà in forma anonima e potranno essere incidentalmente visionati dal mio web designer, sempre in forma anonima.

  1. Profilazione.

I tuoi dati personali non sono soggetti a profilazione.

  1. Diffusione dei dati.

I tuoi dati personali non sono soggetti a diffusione.

  1. Trasferimento dei dati all’estero.

I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea nell’ambito delle finalità di cui al punto 2.

  1. Diritti dell’interessato.

L’art. 7 del Codice ti conferisce l’esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal parte mia la conferma dell’esistenza o meno di tuoi dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; tu hai diritto di avere conoscenza dell’origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare (io) e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati, e hai anche il diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, e hai il diritto di opporti, per motivi legittimi, al trattamento dei dati.

Tra i diritti a te riconosciuti dal GDPR rientrano anche quelli di chiedermi l’accesso ai tuoi dati personali e alle informazioni relative agli stessi, di ottenere la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti, di chiedere la cancellazione dei dati personali che ti riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo), di limitare il trattamento dei tuoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 del GDPR), di richiedere ed ottenere – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – i tuoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali), di opporti in qualsiasi momento al trattamento dei tuoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che ti riguardano, di revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul tuo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la tua origine razziale, le tue opinioni politiche o religiose, lo stato di salute o la vita sessuale).

  1. Revoca del consenso.

Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità.

  1. Reclamo.

Hai il diritto di proporre reclamo contro il trattamento dei tuoi dati a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).