Come sapete millanto zitellaggio impenitente. Molti dei miei amici dicono che sono incontentabile, e magari è vero. Però, per esperienze dirette passate e indirette numerosissime, secondo me è meglio girare al largo da una certa tipologia di uomini: la buona notizia è che li puoi riconoscere dai primi appuntamenti, quella cattiva che sono la maggior parte. Quindi fatti una provvista di amiche/libri/serie televisive, per le serate che, inevitabilmente, ti toccherà passare in solitudine, con la consapevolezza però che non ti troverai con il cuore spezzato per qualcuno per cui non ne vale la pena.
Comincio quindi una mini-lista degli uomini da cui fuggire a gambe levate: oggi tocca al Coniglio relazionale
rabbit-1158594_640

Il coniglio relazionale è quello che sì, gli piaci tanto, sei simpatica e carina ma lui non vuole una relazione con te. Il che, sia chiaro, non vuol dire che devi cercare uomini che al primo appuntamento ti propongono di conoscere i loro genitori e al secondo una convivenza. Già che ci sei, evita anche quelli, perché o sono Uomini Fuoco di Paglia, che partono super convinti e poi si spengono, o non godono esattamente di un grande equilibrio mentale.
Il problema è che là fuori è pieno di creature che, più o meno come prima cosa, ti dicono che non vogliono relazioni. Non per te, eh, sia chiaro. Il problema non sei tu, sono loro. In pratica ti stanno mollando ancora prima di iniziare. Bada bene, ci sono sicuramente validissimi motivi per cui non vogliono una relazione. Sono totalmente presi dal lavoro, e non potrebbero dedicarti le attenzioni che meriti. Hanno una situazione familiare davvero complicata. Non hanno un lavoro. Hanno già una fidanzata, che sicuramente molleranno quando sarà il momento giusto. Hanno una fidanzata che non molleranno mai, perché la amano tantissimo, ma tu sei davvero troppo bella per resistere. I vostri segni zodiacali non sono compatibili. Ti farebbero soffrire. Devono partire a breve (tra un anno, suppergiù, forse). Ah, e poi c’è la mia preferita: la loro precedente relazione li ha distrutti, quindi non se la sentono di buttarsi a capofitto in quella nuova (e questi sono furbi, perché a una frase del genere scatta necessariamente il “ma io gli farò cambiare idea”, così loro, nel frattempo, potranno agevolmente calarsi nelle tue mutande.)
rabbit-968550_640
Sì, lo so, sei piena di amiche che hanno sposato uomini con cui è iniziata così (due o tre, a spanne). Ma sono convinta che il quadruplo delle tue amiche ha sofferto inutilmente per colpa di questi leprodi pusillanimi, ma tu tendi comodamente a non ricordartelo. Dopo un paio di appuntamenti escludo che tu ti possa essere innamorata del coniglio, per cui gira al largo finché sei in tempo. Perché hai il 90% delle possibilità che appena tu riuscirai finalmente a scaricarli, dopo notti passate a inondare il cuscino di lacrime, loro si fidanzeranno immediatamente con un’altra. Alla fine il problema non erano loro, ma eri tu che dopo i 20 anni ti fai ancora incantare da questi discorsi, e vuoi ignorare una banale quanto sgradevole realtà: il leprode pusillanime semplicemente non ha il coraggio di dirti che non gli piaci, se non come attrezzo da palestra.
Per inciso, senza andare troppo lontano, il mio ultimo ragazzo aveva alle spalle una separazione che definire “dolorosa” omaggerebbe degnamente il concetto di “eufemismo”. Ma non si è mai sognato di dirmi che non voleva una relazione: se pensi che una persona sia giusta per te puoi anche avere di recente perso gambe e braccia, ma la relazione con quella persona la vorrai ugualmente. Cosa che ovviamente non garantisce che finisca bene, ma quantomeno garantisce che bene cominci. Il che, fidati, è già qualcosa.

Se anche a te è capitato il Conigliaccio, lasciami un commento o contattami tramite il form di contatto. Così le altre sapranno di non essere sole, e chissà, magari apro una pagina stile gruppo di auto-aiuto ^_^

5 Comments

  1. Ohibò, ciò che temo è di essermi comportata io come “donna coniglio” io con un ragazzo. Che persona orribile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment